Discussione:
Baglioni canta (anche) Lucio
(troppo vecchio per rispondere)
Alberta
2006-09-29 13:16:33 UTC
Permalink
Da http://www.rockol.it/news.php?idnews=81692

"Un disco di cover per Claudio Baglioni

Si intitola "Quelli degli altri tutti qui" il disco di cover di
Claudio Baglioni che sarà pubblicato nel mese di novembre. Il
cantautore ha reinterpretato ventinove brani degli anni '50 e '60.
Tra questi ci saranno "Cento giorni" di Caterina Caselli, "Se non
avessi più te" di Gianni Morandi, "Non arrossire", di Giorgio
Gaber, "Vedrai vedrai" di Luigi Tenco, "Amore che vieni amore che
vai" di Fabrizio De André e "Emozioni" di Lucio Battisti. "La
più bella resta sempre 'Il nostro concerto' di Umberto Bindi, la
prima canzone non mia che ho suonato, una sera dal vivo a Macerata.
Tutto è partito da lì", ha spiegato Baglioni. (Fonti: Quotidiano
Nazionale, La Stampa, Il Messaggero) "

Cari tutti, ovviamente lo comprerò (mi piacciono molto le cover
baglioniane di pezzi anni '60 e primissimi '70, compresa la sua A Salty
Dog dei Procol Harum eseguita un'unica volta nel 2001, ed ho una
particolare predilezione per le sue reinterpretazioni delle gaberiane
Le strade di notte e Non arrossire, da Baglioni offerte nelle edizioni
2004 e 2006 del Festival Gaber di Viareggio); quindi vi saprò dire se
merita di essere fustigato e fatto inginocchiare sui ceci per avere
osato cantare Emozioni, o se si può avere clemenza nei suoi confronti
... ;-)

P.S. il titolo del doppio CD, che scimmiotta malamente quelli dei due
cofanetti tripli di canzoni sue da studio usciti in precedenza per
mamma Sony BMG, è semplicemente orrendo ... :-(

Ciao :-)
Alberta
Maurizio
2006-09-29 13:27:44 UTC
Permalink
Post by Alberta
Da http://www.rockol.it/news.php?idnews=81692
"Un disco di cover per Claudio Baglioni
La notizia l'avevo sentita questa mattina al TG
di Radio due ma non avevano menzionato Battisti.
Ed infatti mi riservavo di darti una tiratina
d'orecchi per il fatto che il tuo idolo non aveva
inserito anche il Lucio nazionale.
Da quello che leggo mi devo ricredere e scusare.

Ciao Maurizio
Raffaella
2006-09-29 13:54:05 UTC
Permalink
"Alberta" <***@yahoo.it> ha scritto nel messaggio news:***@m7g2000cwm.googlegroups.com...
Da http://www.rockol.it/news.php?idnews=81692

"Un disco di cover per Claudio Baglioni

cut..

Cari tutti, ovviamente lo comprerò (mi piacciono molto le cover
baglioniane di pezzi anni '60 e primissimi '70, compresa la sua A Salty
Dog dei Procol Harum eseguita un'unica volta nel 2001, ed ho una
particolare predilezione per le sue reinterpretazioni delle gaberiane
Le strade di notte e Non arrossire, da Baglioni offerte nelle edizioni
2004 e 2006 del Festival Gaber di Viareggio); quindi vi saprò dire se
merita di essere fustigato e fatto inginocchiare sui ceci per avere
osato cantare Emozioni, o se si può avere clemenza nei suoi confronti
Post by Alberta
Post by Alberta
... ;-)
Nooooooooooo Emozioni noooooooooooo alla stregua di quella bocca
sterminata di forno della Docenera...e di altri che tentano il pezzo
forte ...non poteva consultarti? ...tu che sei stata così vicino a
lui:-)))
Piuttosto che canzone sentiremmo, sentiresti, sentirei di Battisti
cantata da Baglioni?
O che potrebbe aver scritto lui perciò più vicina come andazzo musical
canoro?
Io suggerisco ad esempio: Aver paura di innamorarsi troppo...

P.S. il titolo del doppio CD, che scimmiotta malamente quelli dei due
cofanetti tripli di canzoni sue da studio usciti in precedenza per
Post by Alberta
mamma Sony BMG, è semplicemente orrendo ... :-(
Sei oggettiva come lo siamo stati noi nei confronti di certi titoli e di
certe operazioni commerciali.

Raffaella




Ciao :-)
Alberta
Alberta
2006-09-29 14:16:42 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Nooooooooooo Emozioni noooooooooooo alla stregua di quella bocca
sterminata di forno della Docenera...e di altri che tentano il pezzo
forte ...non poteva consultarti? ...tu che sei stata così vicino a
lui:-)))
Non è affatto uno che usi consultare molto gli altri, da bravo torello
nato in maggio, sai ... figurati se consulterebbe mai un'oscura
ammiratrice, sia pur di ultratrentennale militanza ... :-)))))
Post by Raffaella
Piuttosto che canzone sentiremmo, sentiresti, sentirei di Battisti
cantata da Baglioni?
O che potrebbe aver scritto lui perciò più vicina come andazzo musical
canoro?
Io suggerisco ad esempio: Aver paura di innamorarsi troppo...
La tua indicazione canora (oltre ad essere una canzone che da sempre
amo tanto, ma proprio tanto) mi sembra veramente perfettissima per le
sue corde, proprio come "andazzo" (termine efficacissimo) ... più
ballata, meno ritmata, a tratti struggente ... :-)

... Però è troppo recente, per un'operazione come questa ... vedi il
sottostante articolo del Mattino di Napoli (nel quale peraltro noto i
primi preoccupanti segni di neuroni in fuga, povero caro ... Emozioni
NON è del 1968 ma del 1970, a casa mia ... O no?!?!!!!)

Almeno qui dicono che il titolo è "provvisorio" ... lo spererei
proprio! :-)
Post by Raffaella
Sei oggettiva come lo siamo stati noi nei confronti di certi titoli e di
certe operazioni commerciali.
Cara tosa, quando lui - o chi per lui - fa cose censurabili, e non
accade di rado, sono la prima ad essere obiettiva e critica, ci
mancherebbe!
Post by Raffaella
Raffaella
Ciao!:-)
Alberta

-----------------------------------------

RASSEGNA STAMPA (Il Mattino):

Enzo Gentile - Lampedusa.

Il cast ricorda quello di un festival di Sanremo, nemmeno un teleshow
del sabato sera sarebbe riuscito a tanto. E dire che non c'è la tv,
Video Italia a parte. Ci voleva un direttore artistico-animatore come
Claudio Baglioni e la benedizione di Amnesty International e
dell'alto commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati per
imporre a mass media e politici il tema dei popoli migranti e
clandestini mandati a morire sulle carrette del mare. Per riunire sulla
spiaggia della Guitgia, a Lampedusa, terra di sbarchi e di frontiera
Cochi e Renato, Mango, i Fichi d'India, Alan Sorrenti, Neri Marcorè,
Paolo Vallesi, Khaled, Ilaria D'Amico, i Neri per Caso, Grazia Di
Michele (tanto per stare al cast della prima serata, quella di ieri),
con Baglioni a fare da maestro di cerimonie, pronto a intervenire. «Ma
io non sono un malato di duetti, anzi credo di non averne mai abusato.
Il bello sta invece nella reciprocità, nel piacere di stare insieme.
Il festival sta crescendo e fatico a non farlo esplodere», spiega il
cantautore, «ma ci aiuta il fatto di non dover promozionare nessuno,
se non la causa di chi arriva in Italia sognando un Eldorado che non
c'è». Stasera sfileranno Massimo Ranieri, Amedeo Minghi, Gigi
Finizio, Francesco (ex dj), Nada, Neffa, Raf, Giorgio Panariello e
Luisa Corna, domani per il gran finale sono attesi Riccardo Cocciante,
Francesco Baccini, Loredana Bertè, Riccardo Fogli, Francesco Renga,
Michele Zarrillo, Anna Tatangelo, forse Teo Mammucari. Era annunciato
anche il presidente del Senato Franco Marini, che ha rinunciato dopo il
lutto che ha colpito i nostri militari a Kabul. Per dedicarsi a «O'
scià», Baglioni ha dovuto sospendere per qualche giorno la
lavorazione del suo doppio album, previsto per i primi di novembre: un
progetto speciale, ancora avvolto nel mistero: «In effetti tutto è
nato per gioco, all'ultimo festival di Musicultura, lo scorso giugno
allo Sferisterio di Macerata. È un posto dove vado volentieri, ma non
mi sembrava opportuno esibirmi con l'ennesima carrellata di miei
successi. Volevo che la mia fosse una partecipazione, e un'adesione,
un po' speciale: così sono partito con una canzone di Umberto Bindi,
"Il nostro concerto", uno dei capisaldi della musica italiana». E
poi che cosa è successo? «Che ho ripassato a ritroso tutte quelle
canzoni, famose e non, che mi avevano accompagnato da ragazzo e che
forse, inconsciamente, mi hanno portato a fare questo mestiere. Ho
ripreso i motivi che più mi sono cari e vicini, tutti rigorosamente
esplosi prima del 1968, data in cui mi sono fermato perché da quel
momento ho iniziato a scrivere in prima persona. Ci sono tutti i grandi
del periodo, Gaber, Endrigo, Tenco, De Andrè, Paoli, Morricone, non
necessariamente con le loro composizioni più famose». Qualche titolo?
«Sono arrivato a quota trenta: e in alcuni casi non ho nemmeno
controllato il testo ufficiale, andando un po' a braccio, a memoria,
come si fa cantando tra gli amici. Così, mi sono divertito a
riprendere il filo di un disco di tanti anni fa, uscito
dall'esperienza di "Anima mia", il programma con Fabio Fazio. In
quella occasione avevo rotto il ghiaccio, stavolta ho fatto sul serio,
con un omaggio alle miei radici, al meglio delle mie possibilità».
«Quelli degli altri tutti qui», questo il titolo provvisorio, è un
tuffo nella memoria che rilegge «Vedrai vedrai», «La canzone
dell'amore perduto», «Emozioni», «Non arrossire», «Amore che
vieni, amore che vai», «Il mio mondo», «Se non avessi più te». In
tour da metà novembre, Baglioni potrebbe essere prossimamente uno
degli ospiti a sorpresa, nella scaletta dello show televisivo di Gianni
Morandi, nel giovedì su RaiUno.
Raffaella
2006-09-29 14:36:06 UTC
Permalink
"Alberta" <***@yahoo.it> ha scritto nel messaggio news:***@m7g2000cwm.googlegroups.com...

Non è affatto uno che usi consultare molto gli altri, da bravo torello
nato in maggio, sai ... figurati se consulterebbe mai un'oscura
Post by Raffaella
Post by Alberta
ammiratrice, sia pur di ultratrentennale militanza ... :-)))))
Male male male, anche il toro si fa matar :-)
Però visto che segue un po' anche l'andazzo dei ClaB, che segue il sito
o i siti, qualche pareruccio potrebbe accattarlo no? (mi riferisco anche
ad altre cover, credo che anche per altri artisti ci siano
disapprovazioni)




La tua indicazione canora (oltre ad essere una canzone che da sempre
amo tanto, ma proprio tanto) mi sembra veramente perfettissima per le
sue corde, proprio come "andazzo" (termine efficacissimo) ... più
Post by Raffaella
Post by Alberta
ballata, meno ritmata, a tratti struggente ... :-)
Grasssie grasssie grasssie:-)
e una panelliana? ah siciramente tratta da LSO tipo Alcune
noncuranze(!!!) o Potrebbe essere sera .



... Però è troppo recente, per un'operazione come questa ... vedi il
sottostante articolo del Mattino di Napoli (nel quale peraltro noto i
primi preoccupanti segni di neuroni in fuga, povero caro ... Emozioni
Post by Raffaella
Post by Alberta
Post by Alberta
NON è del 1968 ma del 1970, a casa mia ... O no?!?!!!!)
Bravissima, nemmeno ho letto bene, al titolo Emozioni mi sono fiondata a
scrivere, certo 1970...


Almeno qui dicono che il titolo è "provvisorio" ... lo spererei
Post by Raffaella
Post by Alberta
proprio! :-)
tu cosa suggeriresti? non posso citare CB non conoscendolo a fondo
Post by Raffaella
Sei oggettiva come lo siamo stati noi nei confronti di certi titoli e di
certe operazioni commerciali.
Cara tosa, quando lui - o chi per lui - fa cose censurabili, e non
accade di rado, sono la prima ad essere obiettiva e critica, ci
Post by Raffaella
Post by Alberta
mancherebbe!
cavolo: Un Giudice come direbbe FDA:-))
Post by Raffaella
Raffaella
Ciao!:-)
Alberta
Maurizio
2006-09-29 14:42:48 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Male male male, anche il toro si fa matar :-)
Oilalà come direbbe il buon Mike/Fiorello
hai qualcosa da ridire sui tori??

Maurizio
Raffaella
2006-09-29 14:46:25 UTC
Permalink
Post by Maurizio
Post by Raffaella
Male male male, anche il toro si fa matar :-)
Oilalà come direbbe il buon Mike/Fiorello
hai qualcosa da ridire sui tori??
Maurizio
Mi sfugge il senso pur ridendo per lo strepitoso Mike/Fiore:-)
Se ti riferisci al mio disappunto sulle corride era una metafora: che
anche il toro piega la testa al matador:-)

Raffaella
Maurizio
2006-09-29 14:55:11 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Mi sfugge il senso pur ridendo per lo strepitoso Mike/Fiore:-)
Se ti riferisci al mio disappunto sulle corride era una metafora: che
anche il toro piega la testa al matador:-)
Ti sfugge eh !!
Ti dice niente il 10 maggio??

Maurizio
Raffaella
2006-09-29 15:40:10 UTC
Permalink
Post by Maurizio
Ti sfugge eh !!
Ti dice niente il 10 maggio??
Ma cosa c'entra il tuo compleanno:-) devi mica scegliere una cover da
fare:-)

Raffaella
Post by Maurizio
Maurizio
Enzo Spagnolo
2006-09-29 15:43:25 UTC
Permalink
Post by Maurizio
Post by Raffaella
Mi sfugge il senso pur ridendo per lo strepitoso Mike/Fiore:-)
Se ti riferisci al mio disappunto sulle corride era una metafora: che
anche il toro piega la testa al matador:-)
Ti sfugge eh !!
Ti dice niente il 10 maggio??
Maurizio
Si,è la festa della mamma--))
"E"
Raffaella
2006-09-29 15:49:42 UTC
Permalink
Post by Enzo Spagnolo
Post by Maurizio
Maurizio
Si,è la festa della mamma--))
Della mucca allora e non del toro.-)))

(Madonna che profondi i nostri post):-))

Raffaella
Post by Enzo Spagnolo
"E"
Alberta
2006-09-29 14:46:16 UTC
Permalink
Post by Raffaella
cavolo: Un Giudice come direbbe FDA:-))
Ehi, un momento, tosa!
Quello lì non aveva il cuore troppo vicino al buc ... ehm ... ?!?!!
:-)))))))))))))
Post by Raffaella
Post by Raffaella
Raffaella
Baci!
Alberta
Raffaella
2006-09-29 14:48:26 UTC
Permalink
"Alberta" <***@yahoo.it> ha scritto nel messaggio news:***@h48g2000cwc.googlegroups.com...


Ehi, un momento, tosa!
Quello lì non aveva il cuore troppo vicino al buc ... ehm ... ?!?!!
:-)))))))))))))

Mi affido alla clemenza della Corte:-)))
Post by Raffaella
Raffaella
Baci!
Alberta
ps
te xe rivà un tramonto rosato in posta per caso?
Alberta
2006-09-29 14:54:32 UTC
Permalink
Post by Raffaella
ps
te xe rivà un tramonto rosato in posta per caso?
Sì, però da qua no se pol vérzarlo ... a stasera per l'apertura
etc.!
Grassssie!
Alberta
Alberta
2006-09-29 15:28:39 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Bravissima, nemmeno ho letto bene, al titolo Emozioni mi sono fiondata a
scrivere, certo 1970...
Il mio amico super-baglioniano e super-battistiano Andrés di Tenerife,
Isole Canarie, alla mia perplessità ha subito replicato, in modo assai
Claudio-protettivo ... :-)))

"En cuanto a la confusión de fechas que tuvo Claudio respecto a
"Emozioni", puede tener su lógica. Es cierto que tanto la canción
como el álbum con el mismo nombre sí son de 1970, pero no todos los
temas del álbum "Emozioni" de 1970 eran de ese año. Por ejemplo,
"Dolce di giorno" es del año 66, "Mi ritorni in mente" o "7 e 40" son
de 1969 y "Non è Francesca" es de 1968. Tal vez ese baile de años
dentro de un mismo álbum que no era recopilatorio hizo confundir
fechas".

TRADUZIONE:

"Quanto alla confusione fra date fatta da Claudio riguardo a
"Emozioni", potrebbe avere una sua logica. E' vero che tanto la canzone
quanto l'album omonimo sono del 1970, però non tutti i pezzi
dell'album "Emozioni" del 1970 risalgono a quell'anno. Per esempio,
"Dolce di giorno" è dell'anno 1966, mentre "Mi ritorni in mente" e "7
e 40" sono del 1969 e "Non è Francesca" è del 1968. Può darsi che
questo balletto di anni in un unico album, il quale oltretutto non era
un greatest hits, gli abbia fatto confondere le date".
Post by Raffaella
Almeno qui dicono che il titolo è "provvisorio" ... lo spererei
Post by Raffaella
Post by Alberta
proprio! :-)
tu cosa suggeriresti? non posso citare CB non conoscendolo a fondo
Mah ... così sui due piedi non saprei, devo pensarci ... però una
volta lui intitolava - e quasi sempre sottotitolava: [ ] - i suoi
album in maniera decisamente più onirica e meno pedestre, tipo "Strada
facendo [Canzoni ed una piccola storia che continua]" (1981) "La vita
é adesso [Il sogno é sempre]" (1985), "Oltre [Un mondo uomo sotto un
cielo mago]" (1990), "Io sono qui [Tra le ultime parole d'addio e
quando va la musica] (1995) e "Viaggiatore sulla coda del tempo" (1999)
... :-))))
Post by Raffaella
Post by Raffaella
Raffaella
Ciao:-)
Alberta
Raffaella
2006-09-29 15:42:42 UTC
Permalink
"Alberta" <***@yahoo.it> ha scritto nel messaggio news:***@i42g2000cwa.googlegroups.com...
TRADUZIONE:

"Quanto alla confusione fra date fatta da Claudio riguardo a
"Emozioni", potrebbe avere una sua logica. E' vero che tanto la canzone
quanto l'album omonimo sono del 1970, però non tutti i pezzi
dell'album "Emozioni" del 1970 risalgono a quell'anno. Per esempio,
"Dolce di giorno" è dell'anno 1966, mentre "Mi ritorni in mente" e "7
e 40" sono del 1969 e "Non è Francesca" è del 1968. Può darsi che
questo balletto di anni in un unico album, il quale oltretutto non era
un greatest hits, gli abbia fatto confondere le date".

Mui bien, perdonado perdonado:-)
Post by Alberta
Almeno qui dicono che il titolo è "provvisorio" ... lo spererei
Post by Raffaella
Post by Alberta
proprio! :-)
tu cosa suggeriresti? non posso citare CB non conoscendolo a fondo
[Canzoni ed una piccola storia che continua]"

potrebbe andare:-)
Post by Alberta
Post by Raffaella
Raffaella
Ciao:-)
Alberta
Raffaella
2006-09-29 15:55:58 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Piuttosto che canzone sentiremmo, sentiresti, sentirei di Battisti
cantata da Baglioni?
O che potrebbe aver scritto lui perciò più vicina come andazzo musical
canoro?
Io suggerisco ad esempio: Aver paura di innamorarsi troppo...
Piuttosto altri battistiani schifati dal parlare di Baglioni si esimono
ma ALEEEEEEEEE del ng di Baglioni dove sei? Visto che ti piace anche
Battisti perchè non intervenire con il toto cover?:-)

Raffaella
Mellino2006
2006-09-29 16:27:45 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Post by Raffaella
Piuttosto che canzone sentiremmo, sentiresti, sentirei di Battisti
cantata da Baglioni?
O che potrebbe aver scritto lui perciò più vicina come andazzo musical
canoro?
Io suggerisco ad esempio: Aver paura di innamorarsi troppo...
Piuttosto altri battistiani schifati dal parlare di Baglioni si esimono
ma ALEEEEEEEEE del ng di Baglioni dove sei? Visto che ti piace anche
Battisti perchè non intervenire con il toto cover?:-)
Raffaella
Baglioni che canta Battisti?......tosta la questione. Io ho la cover di
"Bianchi cristalli sereni" me l'ha data il mio Amico Don Backy.
Ricavata da un 45 gg di quelli cotti dal sole ma una buona
interpretazione. Piu che "Aver paura di innamorarsi troppo" (mi pare
davvero un contrasto evidente) gli avrei suggerito "Ragazza di
campagna" Ah no, quella è sua. Volevo dire "Le allettanti promesse"
Baci
Mells
Alberta
2006-09-29 16:58:59 UTC
Permalink
Post by Mellino2006
Baglioni che canta Battisti?......tosta la questione. Io ho la cover di
"Bianchi cristalli sereni" me l'ha data il mio Amico Don Backy.
Ricavata da un 45 gg di quelli cotti dal sole ma una buona
interpretazione.
Io questa canzone - proprio bella - di Don Backy, nella versione
cantata da Claudio, ce l'ho invece in CD ...
Quella fu una squallida (anche se, per noi ammiratori, abbastanza
succosa ... vabbé, siamo alle solite ...) operazione commerciale made
in BMG del 1997; nell'occasione la BMG sfornò questa compilation
chiamata "Diario Baglioni", che era una delle solite raccolte anni '70
non autorizzate né gradite dall'artista che nulla poteva farci (già
dal 1978 era passato alla CBS, poi Sony Music), però piena (ben cinque
pezzi) di sue cover, per il resto rimaste inedite in formato CD, delle
canzoni del Festival di Sanremo 1971 e 1972, che CB incideva tanto pe'
campa' alla RCA, quando ancora non era famoso, e che erano poi
destinate ad essere pubblicate - nell'ambito di certe compilations
sanremesi - soprattutto in Sudamerica ed altri Paesi stranieri. Le
stesse identiche canzoni sanremesi Baglioni le incise, infatti, anche
in spagnolo, sempre in quel periodo:

http://imusic.libero.it/compilation.php?icom_id=1092

Gli inediti "sanremesi" di questo Diario Baglioni, oltre a Bianchi
cristalli sereni (interpretata originariamente da Don Backy/Gianni
Nazzaro, Sanremo 1971), sono 13 Storia d'oggi (Al Bano/Aguaviva,
Sanremo 1971), Com'è dolce la sera (Donatello/Marisa Sannia, Sanremo
1971), Non voglio innamorarmi mai (Gianni Nazzaro, Sanremo 1972) e Se
non fosse tra queste mie braccia la inventerei (Lara Saint Paul, 1972).
Post by Mellino2006
Baci
Mells
Ciao:-)
Alberta
Alberta
2006-09-29 17:11:37 UTC
Permalink
Mellino2006 ha scritto:

... gli avrei suggerito "Ragazza di
Post by Mellino2006
campagna" Ah no, quella è sua. Volevo dire "Le allettanti promesse"
;-)))))))))

In effetti "Le allettanti promesse" (del 1973, come "Ragazza di
campagna") ben si sarebbe potuta chiamare "Ragazzo di campagna", visto
quel che dice il "rustego" io narrante :-)

Anche tra "Dove arriva quel cespuglio" e la baglioniana "Casa in
costruzione" (appartenente allo stesso album di "Ragazza di campagna")
c'è qualche affinità tematica, anche se molto alla lontana ... :-)

CASA IN COSTRUZIONE (Baglioni-Coggio, 1973)

la fiamma di un cerino nella notte
gli occhi stupiti
respirare piano piano
seguire il fumo delle sigarette
riflessi sull'asfalto
un cane abbaia invano
distesi contro i muri
(troppe volte tu giuri ...)
di questa casa in costruzione
(poi ti prendo alla fine ...)
dal buio spuntano due fari
(dimmi un po' ... ma dov'eri? ...)
stare a contar le stelle
ad una ad una
(cos'è laggiù? ... lo senti pure tu? ...)
parlar di storie strane
di streghe e di amori andati
le scale illuminate dalla luna
(sali qui ... ti prendo in braccio io ...)
giocare a rimpiattino
e riposare abbracciati
un brivido improvviso
(dillo tu se ti peso ...)
parlare piano per paura dell'eco
(fa' finta che sia un bel gioco)
l'odore d'erba e sognare per caso
(fa' conto che ti sposo)
un letto, un armadio
tre o quattro sedie
la radio
uno specchio, un comò
le tende, un divano, un tappeto, un camino
e la carta a colori sul muro
(ma tanto non è vero ...)
chiudere gli occhi
e non pensare a niente
(io non so più come ti chiami tu)
ed un ricordo torna
e sfugge in un momento
capire quanto è lungo
anche un istante
(mio Dio cos'è ... la vita che cos'è? ...)
il viso offerto alla pioggia
ed asciugato al vento
le mani più lontane
(perché guardi su in cielo? ...)
e cento e mille volte un nome
(vuoi vedere che volo ...)
perduto in una casa in costruzione
(non lasciarmi da solo ...)
Post by Mellino2006
Baci
Mells
Ciao:-)
Alberta
Raffaella
2006-09-29 17:25:25 UTC
Permalink
"Alberta" <***@yahoo.it> ha scritto nel messaggio news:***@k70g2000cwa.googlegroups.com...
Mellino2006 ha scritto:

... gli avrei suggerito "Ragazza di
Post by Mellino2006
campagna" Ah no, quella è sua. Volevo dire "Le allettanti promesse"
In effetti "Le allettanti promesse" (del 1973, come "Ragazza di
campagna") ben si sarebbe potuta chiamare "Ragazzo di campagna", visto
Post by Mellino2006
Post by Alberta
Post by Alberta
quel che dice il "rustego" io narrante :-)
Anche tra "Dove arriva quel cespuglio" e la baglioniana "Casa in
costruzione" (appartenente allo stesso album di "Ragazza di campagna")
Post by Mellino2006
Post by Alberta
c'è qualche affinità tematica, anche se molto alla lontana ... :-)
Bravi Bravi vero vero:-)

CASA IN COSTRUZIONE (Baglioni-Coggio, 1973)

Notevole, quasi un plagio testuale all'inverso

"uno specchio, un comò
le tende, un divano, un tappeto, un camino
e la carta a colori sul muro"

ci trovo riferimenti anche a Il Monolocale (1980)
e alla lontana con A portata di mano (1988)
Post by Mellino2006
Mells
Ciao:-)
Alberta

Raffaella
ale
2006-10-16 13:41:32 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Piuttosto altri battistiani schifati dal parlare di Baglioni si esimono
ma ALEEEEEEEEE del ng di Baglioni dove sei?
Raffaè... sono qui...
Ci sono troppi ng in giro... mica riesco a seguirli tutti con regolarità!
Perché, quando mi "evochi", non mi mandi anche un post privato per
avvertirmi? :o)
Post by Raffaella
Visto che ti piace anche
Battisti perchè non intervenire con il toto cover?:-)
Per un motivo molto semplice.
Ho sentito Claudio cantare Lucio, più di una volta. E non mi è mai piaciuto.
Baglioni, al di là delle sue mostruose doti artistiche come autore, è uno
straordinario interprete; durante la famosa, celebrata e fortunata
trasmisisone tv "Anima mia", ad esempio, eseguì canzoni di diversi artisti,
sempre con risultati brillantissimi (tant'è che ne venne fuori un cd
godibilissimo).
Con Lucio, purtroppo, il miracolo non si è ripetuto, nelle occasioni in cui
ho avuto modo di ascoltarlo.
Staremo a vedere (anzi, a sentire!) la sua interpretazione di "Emozioni", in
uscita col prossimo cd "Quelli degli altri"... :o))
Ciao, e grazie, cmq, del pensiero... :o)
Ale
Raffaella
2006-10-17 12:51:02 UTC
Permalink
Post by ale
Raffaè... sono qui...
Ci sono troppi ng in giro... mica riesco a seguirli tutti con
regolarità!
Post by ale
Perché, quando mi "evochi", non mi mandi anche un post privato per
avvertirmi? :o)
Sai com'è siccome io partecipo solo a questo penso che anche altri
facciano la stessa cosa:-)
Post by ale
Post by Raffaella
Visto che ti piace anche
Battisti perchè non intervenire con il toto cover?:-)
Per un motivo molto semplice.
Ho sentito Claudio cantare Lucio, più di una volta. E non mi è mai piaciuto.
Baglioni, al di là delle sue mostruose doti artistiche come autore, è uno
straordinario interprete; durante la famosa, celebrata e fortunata
trasmisisone tv "Anima mia", ad esempio, eseguì canzoni di diversi artisti,
sempre con risultati brillantissimi (tant'è che ne venne fuori un cd
godibilissimo).
Lo so lo so, il Claudione soprannominato da Fazio all'epoca invece
bamboccione ridacchione piagnone è propri il Fazione:-) che a Che tempo
che fa se non fosse per gli ospiti (in primis la Litizzetto) potrebbe
pure andare a spasso:-)
Post by ale
Con Lucio, purtroppo, il miracolo non si è ripetuto, nelle occasioni in cui
ho avuto modo di ascoltarlo.
Staremo a vedere (anzi, a sentire!) la sua interpretazione di
"Emozioni", in
Post by ale
uscita col prossimo cd "Quelli degli altri"... :o))
Mamma mia sarò costretta a stroncarlo come succede spesso per gli altri
coveristi?
me sa de sì:-)
Post by ale
Ciao, e grazie, cmq, del pensiero... :o)
figurati sei l'acritico più critico che esista ed è un piacere
colloquiare:-)

Raffaella
Post by ale
Ale
Alberta
2006-10-17 13:37:14 UTC
Permalink
Post by ale
Post by ale
Per un motivo molto semplice.
Ho sentito Claudio cantare Lucio, più di una volta. E non mi è mai
piaciuto.
Post by ale
Con Lucio, purtroppo, il miracolo non si è ripetuto, nelle occasioni
in cui
Post by ale
ho avuto modo di ascoltarlo.
Staremo a vedere (anzi, a sentire!) la sua interpretazione di
"Emozioni", in
Post by ale
uscita col prossimo cd "Quelli degli altri"... :o))
Mamma mia sarò costretta a stroncarlo come succede spesso per gli altri
coveristi?
me sa de sì:-)
Sai, Raffaella, adesso è venuto in mente anche a me che, qaundo ho
ascoltato il ClaudioCantaLucio, l'impressione non è stata esattamente
esaltante (mentre è stata a dir poco emozionante con il
ClaudioCantaEndrigo ed il ClaudioCantaGaber, per non parlare del già
collaudatissimo ClaudioCantaBindi) ... Mi lasciò un po' freddina,
senza darmi particolari ... emozioni (forgive me for the bad pun !!
;-)).

Credo infatti che Ale si riferisca eminentemente ad alcune canzoni
battistiane cantate da CB al decimo raduno ClaB, tenutosi in quel di
Viterbo nel settembre 2004 ...
Io non ero presente (in quanto beatamente impegnata in una vacanza in
Andalusia), ma ignoti mi hanno fatta entrare in possesso di un
vergognoso bootleg artigianale dell'evento ... che un comune amico mio
e di Ale, mio conterraneo, cui lo avevo prestato, si sta tenendo da
mesi e mesi ... e vabbé ... :-)

In qualche modo anche a me sono sembrate canzoni non adattissme alle
sue corde, non saprei neanche dire perché.
In quelle degli altri succitati artisti, da lui interpretate, ho notato
una immedesimazione totale di CB ... forse gli piacevano di più, o le
sentiva più sue, non so ...
Mi ha sempre dato l'impressione che avvertisse quasi un dovere di
cantare Battisti ogni tanto, ma senza veramente averlo "nella pelle",
per usare un verso di una celebre canzone di Gaber (artista che invece
sta da sempre "nella pelle" di CB, come pochi altri), ossia "Un'Idea".
Post by ale
Raffaella
Post by ale
Ale
Baci a tutti e due :-)
Alberta
Raffaella
2006-10-17 19:19:07 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Mamma mia sarò costretta a stroncarlo come succede spesso per gli altri
coveristi?
me sa de sì:-)
Sai, Raffaella, adesso è venuto in mente anche a me che, qaundo ho
ascoltato il ClaudioCantaLucio, l'impressione non è stata esattamente
esaltante (mentre è stata a dir poco emozionante con il
ClaudioCantaEndrigo ed il ClaudioCantaGaber, per non parlare del già
collaudatissimo ClaudioCantaBindi) ... Mi lasciò un po' freddina,
senza darmi particolari ... emozioni (forgive me for the bad pun !!
Post by Raffaella
Post by Alberta
;-)).
annamo bene:-)



Credo infatti che Ale si riferisca eminentemente ad alcune canzoni
battistiane cantate da CB al decimo raduno ClaB, tenutosi in quel di
Viterbo nel settembre 2004 ...
Io non ero presente (in quanto beatamente impegnata in una vacanza in
Andalusia), ma ignoti mi hanno fatta entrare in possesso di un
vergognoso bootleg artigianale dell'evento ... che un comune amico mio
e di Ale, mio conterraneo, cui lo avevo prestato, si sta tenendo da
Post by Raffaella
Post by Alberta
Post by Alberta
mesi e mesi ... e vabbé ... :-)
Si riesce ad avere tutto vero? anche gli ignoti hanno un'anima:-)

In qualche modo anche a me sono sembrate canzoni non adattissme alle
sue corde, non saprei neanche dire perché.
In quelle degli altri succitati artisti, da lui interpretate, ho notato
una immedesimazione totale di CB ... forse gli piacevano di più, o le
sentiva più sue, non so ...
Mi ha sempre dato l'impressione che avvertisse quasi un dovere di
cantare Battisti ogni tanto, ma senza veramente averlo "nella pelle",
per usare un verso di una celebre canzone di Gaber (artista che invece
Post by Raffaella
Post by Alberta
sta da sempre "nella pelle" di CB, come pochi altri), ossia
"Un'Idea".

Questa faccenda del dovere mi sa del motto: non lo fo per piacer mio ma
per dare un figlio (a Dio)...alle case discografiche:-))).
Forse una canzone più scanzonata meno ricca di pathos e con meno
"ufficialità" creerebbe meno critiche secondo me...
Io ho trovato carina la versione di Max della Metro eccetera
(tragicamente topica in questa giornata), meno quella di altri artisti
del terzo Innocenti evasioni 2006.
Post by Raffaella
Raffaella
Ale
Baci a tutti e due :-)
Alberta

ma come sei bacifera:-))
ti ringrazio tanto e scusate se io a piè post non aggiungo nulla
da anni firmo solo col mio nome, altrimenti incomincerei a metterci
effusioni o biasimi alla bisogna:-)))
ale
2006-10-17 22:34:22 UTC
Permalink
Post by Alberta
Credo infatti che Ale si riferisca eminentemente ad alcune canzoni
battistiane cantate da CB al decimo raduno ClaB, tenutosi in quel di
Viterbo nel settembre 2004 ...
Esatto, brava.
Proprio a quelle. E ad altre, ascoltate non ricordo se in un raduno o al
concerto per beneficenza al teatro Brancaccio di Roma.
Tutte le volte non sono rimasto estasiato dal Claudio che canta Battisti.
Post by Alberta
Io non ero presente (in quanto beatamente impegnata in una vacanza in
Andalusia), ma ignoti mi hanno fatta entrare in possesso di un
vergognoso bootleg artigianale dell'evento ... che un comune amico mio
e di Ale, mio conterraneo, cui lo avevo prestato, si sta tenendo da
mesi e mesi ... e vabbé ... :-)
Ih ih ih... Così, impari a non far girare materiale del genere!!! :o)))
Post by Alberta
Mi ha sempre dato l'impressione che avvertisse quasi un dovere di
cantare Battisti ogni tanto, ma senza veramente averlo "nella pelle",
Perfettamente d'accordo.
Aspetto di essere smentito con Emozioni... :o)
Ciao, a presto (qui o altrove... :o) ).
Ale
ale
2006-10-17 22:32:02 UTC
Permalink
Post by ale
Post by ale
Raffaè... sono qui...
Ci sono troppi ng in giro... mica riesco a seguirli tutti con
regolarità!
Post by ale
Perché, quando mi "evochi", non mi mandi anche un post privato per
avvertirmi? :o)
Sai com'è siccome io partecipo solo a questo
Pigrona!!! :o))
Post by ale
Mamma mia sarò costretta a stroncarlo come succede spesso per gli altri
coveristi?
me sa de sì:-)
E' possibile. Nel caso, stai certa che lo boccerò anch'io. :o)
Post by ale
figurati sei l'acritico più critico che esista ed è un piacere
colloquiare:-)
L' "acritico più critico che esista"?
:o)
Cara amica delle formiche... :o)), credo che questa sia una delle più belle
definizioni appioppatemi da quando navigo nel web...Grazie... Ti spiace se
me la rivendo? :o)
Ciao.
Ale
Raffaella
2006-10-18 07:34:14 UTC
Permalink
Post by ale
Post by Raffaella
Sai com'è siccome io partecipo solo a questo
Pigrona!!! :o))
eh ieri mossa da pigro entusiasmo sono venuta da voi in merito a GMF:-))
Post by ale
Post by Raffaella
Mamma mia sarò costretta a stroncarlo come succede spesso per gli altri
coveristi?
me sa de sì:-)
E' possibile. Nel caso, stai certa che lo boccerò anch'io. :o)
Non ti costerà fatica se già sai che non è nelle sue corde o lo è come
cappio:-))
Post by ale
Post by Raffaella
figurati sei l'acritico più critico che esista ed è un piacere
colloquiare:-)
L' "acritico più critico che esista"?
:o)
Cara amica delle formiche... :o)), credo che questa sia una delle più belle
definizioni appioppatemi da quando navigo nel web...Grazie... Ti spiace se
me la rivendo? :o)
Ah Le formiche di Vettori che spasso bisogna rammentargli che è una
canzone di Battisti riscoperta da poco, potrebbe farci una riproduzione
(pagando ovviamente:-)) fai da tramite dai.

Raffaella
Post by ale
Ciao.
Ale
ale
2006-10-18 09:17:34 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Post by ale
Post by Raffaella
Sai com'è siccome io partecipo solo a questo
Pigrona!!! :o))
eh ieri mossa da pigro entusiasmo sono venuta da voi in merito a GMF:-))
Ti ho vista, e ti ho risposto... :o)
Post by Raffaella
Post by ale
E' possibile. Nel caso, stai certa che lo boccerò anch'io. :o)
Non ti costerà fatica se già sai che non è nelle sue corde o lo è come
cappio:-))
ROTFL...
Io non so se non è nelle sue corde... so che, nelle precedenti occasioni,
non mi ha entusiasmato. Vedremo.
Post by Raffaella
Ah Le formiche di Vettori che spasso bisogna rammentargli che è una
canzone di Battisti riscoperta da poco, potrebbe farci una riproduzione
(pagando ovviamente:-)) fai da tramite dai.
:o))
Sei tu, che abiti da quelle parti... :o))
Ciao.
Ale

Maurizio
2006-09-29 14:27:03 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Piuttosto che canzone sentiremmo, sentiresti, sentirei di Battisti
cantata da Baglioni?
O che potrebbe aver scritto lui perciò più vicina come andazzo musical
canoro?
Io suggerisco ad esempio: Aver paura di innamorarsi troppo...
Io invece Anche per te.
Forse perché il giro di pianoforte che caratterizza questa canzone
mi ricorda molto un brano che in seguito scrisse Baglioni.
No ricordo però il titolo.
Alberta aiuto!!

Ciao Maurizio
Alberta
2006-09-29 14:29:45 UTC
Permalink
Post by Maurizio
Io invece Anche per te.
Forse perché il giro di pianoforte che caratterizza questa canzone
mi ricorda molto un brano che in seguito scrisse Baglioni.
No ricordo però il titolo.
Alberta aiuto!!
Ciao Maurizio
Oddio ... il disco di Lucio ce l'ho a casa, non qui ... Forse, così a
memoria, Amore Bello del 1973?!
Ciao:-))
Alberta
Alberta
2006-10-11 15:09:09 UTC
Permalink
Post by Alberta
Da http://www.rockol.it/news.php?idnews=81692
"Un disco di cover per Claudio Baglioni
Confermata ufficialmente la presenza di un singolo brano battistiano
nel doppio CD in oggetto, e trattasi effettivamente di Emozioni :

http://www.patapan.it/patapanpass/galleria_fotografica.php?id_articolo=96&num_img=3

P.S. allucinante e terrificante l'errore di ortografia commesso
dall'ineffabile staff baglioniano (non nuovo a certe perle
ortografiche, ahimé) con "Insieme a te non ci sto' più" ... che é
scritto in copertina così come lo leggete qui, con l'accento sulla
parola "sto" ... :-(

Ciao a tutti
Alberta
Mellino2006
2006-10-11 16:28:53 UTC
Permalink
Post by Alberta
Post by Alberta
Da http://www.rockol.it/news.php?idnews=81692
"Un disco di cover per Claudio Baglioni
Confermata ufficialmente la presenza di un singolo brano battistiano
http://www.patapan.it/patapanpass/galleria_fotografica.php?id_articolo=96&num_img=3
P.S. allucinante e terrificante l'errore di ortografia commesso
dall'ineffabile staff baglioniano (non nuovo a certe perle
ortografiche, ahimé) con "Insieme a te non ci sto' più" ... che é
scritto in copertina così come lo leggete qui, con l'accento sulla
parola "sto" ... :-(
Ciao a tutti
Alberta
**Anche "Canzone per te" Carlos/Endrigo... Lo compro! Quando esce?
Baci
Mells
Alberta
2006-10-11 16:44:13 UTC
Permalink
Post by Mellino2006
**Anche "Canzone per te" Carlos/Endrigo... Lo compro! Quando esce?
Baci
Mells
Io amo moltissimo Endrigo ... e CB ne ha messe davvero troppo poche,
IMO, di sue, in questo album, che esce il 20 ottobre.

Baci ricambiati :-)
Alberta
Raffaella
2006-10-11 20:04:07 UTC
Permalink
Post by Alberta
Post by Mellino2006
**Anche "Canzone per te" Carlos/Endrigo... Lo compro! Quando esce?
Baci
Mells
Io amo moltissimo Endrigo ... e CB ne ha messe davvero troppo poche,
IMO, di sue, in questo album, che esce il 20 ottobre.
Baci ricambiati :-)
Alberta
Oh che bello siamo tutti fratelli soli (!!!) e sorelle lune:-)))
bello sprizzare rispetto e confronto civile.

Raffaella
Alberta
2006-10-14 09:59:08 UTC
Permalink
Post by Mellino2006
**Anche "Canzone per te" Carlos/Endrigo... Lo compro! Quando esce?
Baci
Mells
Se può interessare, questa é la recensione apparsa su Musica & Dischi
di questo mese:

http://www.musicaedischi.it/recensioni_dettaglio.php?id=3450

Claudio Baglioni

Quelli degli altri tutti qui ***1/2

Columbia (Sony BMG) 82876897372

Musica & Dischi: [701 - 2006/10] pp. 52

di Cristiana Vianello

Un bel gioco divertente: riprendere, cantare, suonare, ricreare le
atmosfere delle canzoni della nostra storia. Ma il tutto con un tocco
elegante, senza stravolgimenti, senza esagerazioni: solo una
stuzzicante rivisitazione di 30 dei brani e degli autori più
rappresentativi della nostra musica italiana degli anni compresi tra il
1960 e il 1968 (da Cinque minuti, Il mondo, Vedrai vedrai, Lontano
lontano) con innegabile, compiaciuto buon gusto. Un modo di tracciare a
matita lo schizzo di un affresco famoso colorandolo però mano a mano
nei modi, nella intensità, nei colori. Ecco quindi che non poteva
mancare la versione di Emozioni, tributo innegabile a Battisti-Mogol,
che passa la palla a inedite versioni di Se non avessi più te, Il
nostro concerto, o ancora Insieme a te non ci sto più, in cui la trama
dei contrappunti degli archi crea l'effetto di una melodia al limite
tra classicheggiante e pop; o ancora ecco che arrivano abili i dialoghi
tra voce e basi ritmiche (La canzone dell'amore perduto, Non
arrossire) in continuo equilibrismo e sfide tra poliritmie e melodie.
Accompagnate dalle sapienti orchestrazioni di Bacalov, Gianolio e
Lombardi, passano in rassegna le immagini della nostra storia.

Ribadisco che Emozioni, non essendo del 1968 a del 1970, a stretto
rigore non ci sarebbe dovuta neanche essere ... come pure Una Miniera,
dei New Trolls (1969), e forse qualche altra sulla quale dovrei
verificare ... ma vabbè!! :-)

Ciao:-)
Alberta
Raffaella
2006-10-14 10:10:34 UTC
Permalink
Post by Mellino2006
**Anche "Canzone per te" Carlos/Endrigo... Lo compro! Quando esce?
Baci
Mells
Se può interessare, questa é la recensione apparsa su Musica & Dischi
di questo mese:

http://www.musicaedischi.it/recensioni_dettaglio.php?id=3450

Claudio Baglioni

Quelli degli altri tutti qui ***1/2

Columbia (Sony BMG) 82876897372

Musica & Dischi: [701 - 2006/10] pp. 52

di Cristiana Vianello

cut

Ribadisco che Emozioni, non essendo del 1968 a del 1970, a stretto
rigore non ci sarebbe dovuta neanche essere ... come pure Una Miniera,
dei New Trolls (1969), e forse qualche altra sulla quale dovrei
Post by Mellino2006
Post by Alberta
verificare ... ma vabbè!! :-)
Verifica bene poichè qui in fatto di nomi cognomi e date stanno
veramente scadendo come il latte di 5 giorni.
Una miniera sarebbe un pezzo veramente grande, tu te lo ricordi Alberta?
sei un pochino più giovane, io lo ero all'epoca, anzi giovanissima ma mi
faceva piangere (insomma commuovere)...come lo sceneggiato E le stelle
stanno a guardare di Cronin dove ricordo un giovinetto Roberto Chevalier
(che fece anche David Copperfield e il Gauardiano del faro) ora Re dei
doppiatori.
scusate mi sono lasciata andare al solito amarcord:-)

Raffaella



Ciao:-)
Alberta
Alberta
2006-10-14 10:21:00 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Verifica bene poichè qui in fatto di nomi cognomi e date stanno
veramente scadendo come il latte di 5 giorni.
Chi sta scadendo? Il disco di Claudio? O stai facendo un discorso
discografico più in generale?! :-)
Post by Raffaella
Una miniera sarebbe un pezzo veramente grande, tu te lo ricordi Alberta?
Purtroppo Una miniera non ce l'ho proprio presente ... é uno dei 2
pezzi che proprio non conoscevo neanche come titolo (molti degli altri,
invece, sia pure più antichi, li possiedo, cantati dai rispettivi
"proprietari", in un bel po' di raccolte formato CD che mi sono molto
care: mi riferisco a quelli di Endrigo, Paoli, Gaber, Jannacci, Bindi,
Tenco ...), assieme a "L'ultima occasione" di Mina.
Bene, vorrà dire che sarà una sorpresa per me ...:-)
Post by Raffaella
sei un pochino più giovane, io lo ero all'epoca, anzi giovanissima ma mi
faceva piangere (insomma commuovere)...come lo sceneggiato E le stelle
stanno a guardare di Cronin dove ricordo un giovinetto Roberto Chevalier
(che fece anche David Copperfield e il Gauardiano del faro) ora Re dei
doppiatori.
Come no! E' stato il doppiatore di Tom Cruise dal 1986 al 2005,
Chevalier! :-)
Post by Raffaella
scusate mi sono lasciata andare al solito amarcord:-)
E hai fatto benissimo!!!
Post by Raffaella
Raffaella
Bacioni!
Alberta
Raffaella
2006-10-14 11:09:43 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Verifica bene poichè qui in fatto di nomi cognomi e date stanno
veramente scadendo come il latte di 5 giorni.
Chi sta scadendo? Il disco di Claudio? O stai facendo un discorso
Post by Raffaella
Post by Alberta
Post by Alberta
discografico più in generale?! :-)
No no macchè CB, in questo frangente mi riferisco alle case
discografiche fra l'altro non è la stessa di Battisti no? Mi pare che la
fusione...abbia fuso il personale, dalla concezione delle uscite alla
cura delle stesse:-(
Post by Raffaella
Una miniera sarebbe un pezzo veramente grande, tu te lo ricordi Alberta?
Purtroppo Una miniera non ce l'ho proprio presente ... é uno dei 2
pezzi che proprio non conoscevo neanche come titolo (molti degli altri,
invece, sia pure più antichi, li possiedo, cantati dai rispettivi
"proprietari", in un bel po' di raccolte formato CD che mi sono molto
care: mi riferisco a quelli di Endrigo, Paoli, Gaber, Jannacci, Bindi,
Tenco ...), assieme a "L'ultima occasione" di Mina.
Post by Raffaella
Post by Alberta
Post by Alberta
Post by Alberta
Bene, vorrà dire che sarà una sorpresa per me ...:-)
Faceva all'incirca così :

Una Miniera" 1969.
Le case le pietre ed il carbone
dipingeva di nero il mondo.
Il sole nasceva ma io non lo
vedevo mai, laggiù era buio.

Nessuno parlava solo il rumore
di una pala che scava che scava....
Le mani la fronte hanno il sudore
di chi muore.

Negli occhi, nel cuore
c'è un vuoto grande più del mare.
Ritorna alla mente il viso caro
di chi spera questa sera come tante
in un ritorno
Tu quando tornavo
eri felice di rivedere le mie mani
nere di fumo bianche d'amore...

Ma un'alba più nera

mentre il paese si risveglia

un sordo fragore ferma il respiro

di chi è fuori, paura terrore

il viso caro di chi spera

questa sera come tante in un ritorno.

Io non ritornavo e tu piangevi e

non poteva il mio sorriso togliere il pianto dal tuo bel viso.



Sigh sig...l'ho appena messa su (a chi interessa ho il cd sel New troll)

mi fa ancora i brividi con quel falsetto poi...
Post by Raffaella
sei un pochino più giovane, io lo ero all'epoca, anzi giovanissima ma mi
faceva piangere (insomma commuovere)...come lo sceneggiato E le stelle
stanno a guardare di Cronin dove ricordo un giovinetto Roberto
Chevalier
Post by Raffaella
(che fece anche David Copperfield e il Gauardiano del faro) ora Re dei
doppiatori.
Come no! E' stato il doppiatore di Tom Cruise dal 1986 al 2005,
Chevalier! :-)

Bè ma è cosa minima, lui proprio credo diriga la scuola di doppiatori
Post by Raffaella
scusate mi sono lasciata andare al solito amarcord:-)
Post by Alberta
E hai fatto benissimo!!!
Ehh cosa vuoi cominciamo ad invecchiare se facciamo così:-)
Post by Raffaella
Raffaella
Bacioni!
Alberta
Raffaella
2006-10-14 11:12:01 UTC
Permalink
"Raffaella" <***@libero.it> ha scritto nel messaggio news:Xz3Yg.2780$***@twister1.libero.it...
Mi scuso perchè il nome esatto è NEW TROLLS

Raffaella
Maurizio
2006-10-14 11:59:43 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Mi scuso perchè il nome esatto è NEW TROLLS
Raffaella
New Trolls che hanno cantato Battisti ( Un'avventura )
e altre di cui non ricordo il titolo durante un tour con la Oxa
e anche Mogol nell'album America ok .

Ciao Maurizio
Raffaella
2006-10-14 22:32:43 UTC
Permalink
Post by Maurizio
Post by Raffaella
Mi scuso perchè il nome esatto è NEW TROLLS
Raffaella
New Trolls che hanno cantato Battisti ( Un'avventura )
e altre di cui non ricordo il titolo durante un tour con la Oxa
e anche Mogol nell'album America ok .
Ciao Maurizio
Sei un mostro di memoria e preparazione io spevo di Prendila così e il
duetto con Gaetano ma di questo no, la canzone è Io vorrei...non
vorrei...ma se vuoi.
Gossip: La Oxa forse in quel periodo stava con Belleno componente del
gruppo.
utilissimo questo Battistiana:
(accorciatelo voi)
http://209.85.135.104/search?q=cache:Ru4sRs8Rt50J:digilander.libero.it/raritalia/battistiana.htm+new+trolls+anna+oxa+battisti&hl=it&gl=it&ct=clnk&cd=5

Raffaella
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Alberta
2006-10-14 13:48:52 UTC
Permalink
Post by Raffaella
No no macchè CB, in questo frangente mi riferisco alle case
discografiche fra l'altro non è la stessa di Battisti no? Mi pare che la
fusione...abbia fuso il personale, dalla concezione delle uscite alla
cura delle stesse:-(
Certo che é la stessa di Battisti ... mamma Sony BMG, of course !!
:-((
Sì, confermo che la sciatteria è il loro forte, anche se chiaramente
non avete molto bisogno di conferme al riguardo ! :-)
Post by Raffaella
Post by Raffaella
Una miniera sarebbe un pezzo veramente grande, tu te lo ricordi
Alberta?
Una Miniera" 1969.
Le case le pietre ed il carbone
dipingeva di nero il mondo.
Il sole nasceva ma io non lo
vedevo mai, laggiù era buio.
Sì, sì ... giorni fa mi ero cercata il testo su Internet, come pure
quello di L'ultima occasione di Mina, ma nessuno dei due, anche dopo
averli letti, mi ha fatto squillare alcun campanello ...vorrà dire che
per me quelli saranno i due "inediti" del disco ... ;-))
Post by Raffaella
Come no! E' stato il doppiatore di Tom Cruise dal 1986 al 2005,
Chevalier! :-)
Bè ma è cosa minima, lui proprio credo diriga la scuola di doppiatori
Verissimo ... però ammetto che la prima cosa che mi viene in mente se
uno mi dice "Roberto Chevalier" é tuttora quell'ormai mentalmente
alienato ex discreto attore hollywoodiano (ha fatto film come Nato il 4
luglio, Rain Man, Magnolia e adesso fa solo baracconi ridicoli d'azione
e parla solo della sua setta religiosa... de gustibus ...), nonostante
tutto, che ci vuoi fa'!
Post by Raffaella
Ehh cosa vuoi cominciamo ad invecchiare se facciamo così:-)
Non é vero! Se facciamo così, cominciamo semplicemente a fare un po'
di storiografia del costume italiano, é diverso! :-))
Post by Raffaella
Post by Raffaella
Raffaella
Ciao:-)
Alberta
Raffaella
2006-10-14 15:21:39 UTC
Permalink
Post by Alberta
Certo che é la stessa di Battisti ... mamma Sony BMG, of course !!
:-((
e già...di corsa:-))))))))
di corsa li farei correre; galoppare giù nella piana dei cavalli bradi e
scossi:-)
Post by Alberta
Sì, sì ... giorni fa mi ero cercata il testo su Internet, come pure
quello di L'ultima occasione di Mina, ma nessuno dei due, anche dopo
averli letti, mi ha fatto squillare alcun campanello ...vorrà dire che
per me quelli saranno i due "inediti" del disco ... ;-))
Per te che sei Baglioniana un motivo per scoprire inediti (a te stessa)
Post by Alberta
Post by Raffaella
Bè ma è cosa minima, lui proprio credo diriga la scuola di doppiatori
Verissimo ... però ammetto che la prima cosa che mi viene in mente se
uno mi dice "Roberto Chevalier" é tuttora quell'ormai mentalmente
alienato ex discreto attore hollywoodiano (ha fatto film come Nato il 4
luglio, Rain Man, Magnolia e adesso fa solo baracconi ridicoli d'azione
e parla solo della sua setta religiosa... de gustibus ...), nonostante
tutto, che ci vuoi fa'!
Eh io invece che so della voce di Tom Cruise da anni (e pure Tom Hanks,
Andy Garcia...)riesco ancora a vederlo rossiccio e timido, un ragazziono
che magari io da piccola adocchiavo:-)))
Adesso francamente mi ricorda Osvaldo Bevilacqua:-)
Sul Tom quoto tutto, è diventato insopportabile con film al di là della
realtà, anche se già con Top Gun si dava ariette da super figo:-)
Post by Alberta
Post by Raffaella
Ehh cosa vuoi cominciamo ad invecchiare se facciamo così:-)
Non é vero! Se facciamo così, cominciamo semplicemente a fare un po'
di storiografia del costume italiano, é diverso! :-))
Vero qnche questo, e allora forza con le riminescenze:-)
Post by Alberta
Post by Raffaella
Post by Raffaella
Raffaella
Ciao:-)
Alberta
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Alberta
2006-10-14 16:09:18 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Post by Alberta
Certo che é la stessa di Battisti ... mamma Sony BMG, of course !!
:-((
e già...di corsa:-))))))))
di corsa li farei correre; galoppare giù nella piana dei cavalli bradi e
scossi:-)
Vuoi dire qui, allora ..?!?!! . Sì, dai, mandiamoceli lì, a pascolà
...che poi sarebbe l'impervia piana di Castelluccio di Norcia, in
Umbria ... così ce li togliamo per un po' dalle scatole, anche!! ;-)))

http://www.patapan.it/piana_cavalli_bradi/index_piana_cavalli.htm

Oppure ... potremmo mandarli proprio LORO, quelli della Sony BMG, a
lavorare in miniera, che ne dici?!! :-))
Post by Raffaella
Post by Alberta
Post by Raffaella
Raffaella
Baci!
Alberta
Alberta
2006-10-14 16:24:48 UTC
Permalink
Alberta ha scritto:

a pascolà = a pascola'

Ciao
Alberta
Raffaella
2006-10-14 22:14:38 UTC
Permalink
Post by Alberta
a pascolà = a pascola'
Ciao
Alberta
Mamma mia come ci tieni a correggere errori che potrebbero non esser
percepiti tali:-)))

complimenti:-)

Raffaella
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Gamma83
2006-10-15 13:58:42 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Una Miniera" 1969.
Le case le pietre ed il carbone
dipingeva di nero il mondo.
Il sole nasceva ma io non lo
vedevo mai, laggiù era buio.
Nessuno parlava solo il rumore
di una pala che scava che scava....
Le mani la fronte hanno il sudore
di chi muore.
Negli occhi, nel cuore
c'è un vuoto grande più del mare.
Ritorna alla mente il viso caro
di chi spera questa sera come tante
in un ritorno
Tu quando tornavo
eri felice di rivedere le mie mani
nere di fumo bianche d'amore...
Ma un'alba più nera
mentre il paese si risveglia
un sordo fragore ferma il respiro
di chi è fuori, paura terrore
il viso caro di chi spera
questa sera come tante in un ritorno.
Io non ritornavo e tu piangevi e
non poteva il mio sorriso togliere il pianto dal tuo bel viso.
Sigh sig...l'ho appena messa su (a chi interessa ho il cd sel New troll)
mi fa ancora i brividi con quel falsetto poi...
Bellissima, ma non è la versione migliore: credo di averla ascoltata
nella mia città, durante il concerto che Vittorio De Scalzi ha fatto a
giugno. Adoro i New Trolls e quello è uno dei brani più
rappresentativi, che ricordo più volentieri. "Davanti agli occhi
miei", "Una miniera" e l'intero "Senza orario senza bandiera" hanno
saputo dare emozioni anche ad un 23enne che allora non c'era, ma piange
come una fontana quando mette sul piatto quei dischi.
Winding
2006-10-16 13:58:00 UTC
Permalink
"Gamma83"
Post by Raffaella
Una Miniera" 1969.
Ma un'alba più nera
mentre il paese si risveglia
un sordo fragore ferma il respiro
di chi è fuori, paura terrore
il viso caro di chi spera
questa sera come tante in un ritorno.
Io non ritornavo e tu piangevi e
non poteva il mio sorriso togliere il pianto dal tuo bel viso.
Post by Gamma83
Bellissima, ma non è la versione migliore: credo di averla ascoltata
nella mia città, durante il concerto che Vittorio De Scalzi ha fatto a
giugno. Adoro i New Trolls e quello è uno dei brani più
rappresentativi, che ricordo più volentieri. "Davanti agli occhi
miei", "Una miniera" e l'intero "Senza orario senza bandiera" hanno
saputo dare emozioni anche ad un 23enne che allora non c'era, ma piange
come una fontana quando mette sul piatto quei dischi.
---------------------------------------------------------

Sempre avuto pure io un pallino per questa canzone,
credo sia una delel piu' belle in assoluto di quel periodo,
anche se non ha avuto il successo che meritava.
Da non dimenticarsi "Concerto grosso", pure lui un po'
sbiadito.
Paolo.
Gamma83
2006-10-16 16:20:37 UTC
Permalink
Post by Winding
Sempre avuto pure io un pallino per questa canzone,
credo sia una delel piu' belle in assoluto di quel periodo,
anche se non ha avuto il successo che meritava.
Da non dimenticarsi "Concerto grosso", pure lui un po'
sbiadito.
Paolo.
Se ti può consolare, tempo fa ho suonato l'adagio di "Concerto grosso"
in chiesa, dopo il canto di comunione: ti posso garantire che chi l'ha
ascoltato non l'aveva dimenticato...
Raffaella
2006-10-17 12:46:17 UTC
Permalink
"Gamma83" <***@libero.it> ha scritto nel messaggio news:***@i3g2000cwc.googlegroups.com...
Bellissima, ma non è la versione migliore: credo di averla ascoltata
nella mia città, durante il concerto che Vittorio De Scalzi ha fatto a
giugno. Adoro i New Trolls e quello è uno dei brani più
rappresentativi, che ricordo più volentieri. "Davanti agli occhi
miei", "Una miniera" e l'intero "Senza orario senza bandiera" hanno
saputo dare emozioni anche ad un 23enne che allora non c'era, ma piange
Post by Gamma83
come una fontana quando mette sul piatto quei dischi.
Nel cd che ho ovviamente ci sono tutte le citate, per SOSB avevo già
messo il link tempo fa (in famiglia abbiamo l'LP originale)
http://www.bielle.org/fabriziodeandre/pages/senzaorario.htm
in riferimento alla produzione del Maestro Reverberi e del grande FDA.

Raffaella
Raffaella
2006-10-11 20:08:40 UTC
Permalink
Post by Alberta
Da http://www.rockol.it/news.php?idnews=81692
"Un disco di cover per Claudio Baglioni
Confermata ufficialmente la presenza di un singolo brano battistiano
Molti non battistiani conclamati apprezzeranno questo sfruttato omaggio.



http://www.patapan.it/patapanpass/galleria_fotografica.php?id_articolo=9
6&num_img=3

P.S. allucinante e terrificante l'errore di ortografia commesso
dall'ineffabile staff baglioniano (non nuovo a certe perle
ortografiche, ahimé) con "Insieme a te non ci sto' più" ... che é
scritto in copertina così come lo leggete qui, con l'accento sulla
Post by Alberta
Post by Alberta
parola "sto" ... :-(
Eh ne vedo parecchi in giro di strafalcioni (compresi i mei ma non sono
pagata per non farli!)
piuttosto senza che vada alla ricerca delle forme verbali "Và dove ti
porta il cuore" va (!!!) con l'accento? E' perchè è imperativo? mi è
sorto il dubbio.
"cataste scolastiche" dimenticate:-)

Raffaella


Ciao a tutti
Alberta
Monastra
2006-10-11 20:54:06 UTC
Permalink
"Alberta" <***@yahoo.it> wrote in message news:***@b28g2000cwb.googlegroups.com...


P.S. allucinante e terrificante l'errore di ortografia commesso
dall'ineffabile staff baglioniano (non nuovo a certe perle
ortografiche, ahimé) con "Insieme a te non ci sto' più" ... che é
scritto in copertina così come lo leggete qui, con l'accento sulla
parola "sto" ... :-(

E' una bellissima canzone del primo Paolo Conte quando ancora, come il primo
Battisti, scriveva solo per gli altri (in questo caso per Caterina Caselli).
Raffaella
2006-10-11 21:04:16 UTC
Permalink
Post by Monastra
E' una bellissima canzone del primo Paolo Conte quando ancora, come il primo
Battisti, scriveva solo per gli altri (in questo caso per Caterina Caselli).
La canzone è veramente stupenda, io me la ricordo quando la cantava il
casco d'oro, è stata usata più volte come colonna sonora ma in
particolare per La stanza del figlio con una frase diversa se non erro
(o aggiunta)
Però Conte proprio non mi acchiappa poverino anche se ha scritto pezzi
memorabili.

Raffaella
Monastra
2006-10-11 21:13:42 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Post by Raffaella
Però Conte proprio non mi acchiappa poverino anche se ha scritto pezzi
memorabili.
Dimmi. Quanto conosci di questa discografia?

http://www.kalporz.com/artisti/paoloconte.htm

E poi non critichiamo coloro a cui i "dischi bianchi" non acchiappano.
Accontentati pure di Claudio Baglioni. :-))
Raffaella
2006-10-11 21:49:38 UTC
Permalink
Post by Monastra
">
Dimmi. Quanto conosci di questa discografia?
http://www.kalporz.com/artisti/paoloconte.htm
Nulla o poco se non le relative Acque Azzurre.
Post by Monastra
E poi non critichiamo coloro a cui i "dischi bianchi" non acchiappano.
Come non darti ragione, cmq io più di tanto non me la prendo con chi non
apprezza il post Mogol, evidentemente non c'è feeling nemmeno a volerlo.
Il problema mio personale è che non mi piace l'uomo e artista Conte: la
voce, le movenze, il fumo, niente di niente.
Preferisco Battiato e di molto pur conoscendo poco di lui...
Post by Monastra
Accontentati pure di Claudio Baglioni. :-))
Ah guarda sempre per opinione personale se dovessi decidere chi andare a
vedere in concerto ti direi Baglioni e ti regalerei i biglietti per
Conte:-)
Ma per questo non dico o scrivo che fa vomitare, so che ha fatto e fa
grandi cose, solo non fa per me.

Raffaella
Monastra
2006-10-12 06:36:55 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Il problema mio personale è che non mi piace l'uomo e artista Conte: la
voce, le movenze, il fumo, niente di niente.
Preferisco Battiato e di molto pur conoscendo poco di lui...
Io mi riferivo esclusivamente al musicista e alla magia delle sue musiche e
dei suoi testi.

Per quanto riguarda l'uomo ha 70 anni. Ma se ti può interessare, per
rimanere in topic, la sua vita personale in termini di privacy e rapporti
con i mass media è stata molto più simile a quella di LB che a quella dei
tanti altri artisti di cui in genere si parla. Persino il fratello Giorgio
in una recente intervista ha dichiarato che Paolo è diventato irragiungibile
e persino lui, se gli vuole parlare telefonicamente, deve prima contattare
la sua segretaria.
.
Post by Raffaella
Post by Monastra
Accontentati pure di Claudio Baglioni. :-))
Ah guarda sempre per opinione personale se dovessi decidere chi andare a
vedere in concerto ti direi Baglioni e ti regalerei i biglietti per
Conte:-)
Invece se, in uno dei pochi concerti che ormai tiene annualmentese in
Italia, dovesse venire dalle tue parti e riesci a trovare dei biglietti
(cosa non facile se non si prenotano in tempo) ti consiglio di tenerteli
cari e di andare al concerto, magari in compagnia di Alberta, che è pure una
persona di cultura, e poi ne riparliamo con cognizione di causa. Non ci
saranno effetti speciali di luci, fumi, lustrini e pagliettes ma in compenso
ci sarà un musicista al suo pianoforte con la sua orchestra e con la sua
"grande musica che frequenta l'anima e non si sa perchè e non si sa perchè".
I tesori più preziosi sono quelli nascosti e più difficili da raggiungere,
lo lo diceva lo stesso Lucio ("gli specchi per le allodole inutilmente
aterra balenano ormai").
Post by Raffaella
Ma per questo non dico o scrivo che fa vomitare
Sarà un vomito molto sporadico allora perchè se non si hanno i suoi dischi o
se non si va ai concerti, purtroppo non si ascolta quasi mai nè per radio nè
per televisione.

, so che ha fatto e fa
Post by Raffaella
grandi cose,
E' vero e per chi lo scopre è una grande scoperta.
Io iniziai ad ascoltarlo nel 1990 quando, incuriosito da quest'artista più
famoso all'Estero che in Italia, comprai l'album "Un gelato al limon" e fu
come per i bianchi di LB, più lo ascoltavo e più scoprivo nuove emoizioni e
meraviglie musicali.
La musica di Paolo Conte risente di tante contaminazioni diverse ma non è
definiile nè catalogabile è unica nel suo genere e, come per Battisti, anche
se con stili musicali completamente differenti (qui non c'è pop-rock), la
sua opera è stata una continua evoluzione musicale per cui ogni album ha
delle sue caratteristiche particolari, diverse dal precedente e dal
successivo, ed è una continua scoperta e non ci si annoia mai.
Post by Raffaella
solo non fa per me.
Non c'è problema, ci mancherebbe altro. E' stato solo un diversivo per
rompere la monotonia del tam tam baglioniano. :-))
Raffaella
2006-10-12 07:41:50 UTC
Permalink
Post by Monastra
Io mi riferivo esclusivamente al musicista e alla magia delle sue musiche e
dei suoi testi.
Immagino ma io non li conosco se non interpretati da altri, diversamente
dal discorso Battisti preferisco ascoltare Azzurro da Celentano o Onda
su Onda da Lauzi che da Conte, il suo papà.
Post by Monastra
Per quanto riguarda l'uomo ha 70 anni. Ma se ti può interessare, per
rimanere in topic, la sua vita personale in termini di privacy e rapporti
con i mass media è stata molto più simile a quella di LB che a quella dei
tanti altri artisti di cui in genere si parla. Persino il fratello Giorgio
in una recente intervista ha dichiarato che Paolo è diventato
irragiungibile
Post by Monastra
e persino lui, se gli vuole parlare telefonicamente, deve prima contattare
la sua segretaria.
Mah intanto non credo Battisti avesse una segretaria semmai una
segreteria telefonica:-) e non credo (sempre che i rapporti non siano
stati incrinati) che avesse fatto fare anticamera alla sorella Albarita.
Post by Monastra
.
Invece se, in uno dei pochi concerti che ormai tiene annualmentese in
Italia, dovesse venire dalle tue parti e riesci a trovare dei
biglietti
Post by Monastra
(cosa non facile se non si prenotano in tempo) ti consiglio di
tenerteli
Post by Monastra
cari e di andare al concerto, magari in compagnia di Alberta, che è pure una
persona di cultura, e poi ne riparliamo con cognizione di causa.
Scommetto che lei non avrà preclusioni di sorta, ha una certa
predilezione per alcuni cantanti-artisti dei quali non ho nulla, nè
avrò mai nulla tipo Guccini, cmq fa nulla Alberta andrà a vedere Conte
con Maurizio e consorte visto che a loro piace:-) (e lo hanno già visto
mi pare)

Non ci
Post by Monastra
saranno effetti speciali di luci, fumi, lustrini e pagliettes ma in compenso
ci sarà un musicista al suo pianoforte con la sua orchestra e con la sua
"grande musica che frequenta l'anima e non si sa perchè e non si sa perchè".
I tesori più preziosi sono quelli nascosti e più difficili da raggiungere,
lo lo diceva lo stesso Lucio ("gli specchi per le allodole inutilmente
aterra balenano ormai").
Forse hai un'idea poca chiara dei mei gusti estetici: del fumo e delle
luci poco mi importa, certo se dovessi assistere ad un concerto con
certi orpelli non è per essi che vi vado.
Piuttosto sono combattuta dall'accompagnare Alberta a Treviso per
Baglioni, ho detto subito di no, ma se la data non mi risulta
compromettente per il ponte dell'8 dicembre quasi quasi ci vado, non
tanto per Baglioni ma per Alberta e la sua passione che è fortemente
simile alla mia anche se la mia tendente sempre alla monotematicità.
Post by Monastra
Post by Raffaella
Ma per questo non dico o scrivo che fa vomitare
Sarà un vomito molto sporadico allora perchè se non si hanno i suoi dischi o
se non si va ai concerti, purtroppo non si ascolta quasi mai nè per radio nè
per televisione.
Non l'ho capita:-)
Post by Monastra
, so che ha fatto e fa
Post by Raffaella
grandi cose,
E' vero e per chi lo scopre è una grande scoperta.
Io iniziai ad ascoltarlo nel 1990 quando, incuriosito da quest'artista più
famoso all'Estero che in Italia, comprai l'album "Un gelato al limon" e fu
come per i bianchi di LB, più lo ascoltavo e più scoprivo nuove emoizioni e
meraviglie musicali.
La musica di Paolo Conte risente di tante contaminazioni diverse ma non è
definiile nè catalogabile è unica nel suo genere e, come per Battisti, anche
se con stili musicali completamente differenti (qui non c'è pop-rock), la
sua opera è stata una continua evoluzione musicale per cui ogni album ha
delle sue caratteristiche particolari, diverse dal precedente e dal
successivo, ed è una continua scoperta e non ci si annoia mai.
Le ultime battute sembrano quelle riferite che so a Battisti stesso a
FDA, a Battiato, non facciamo come Mollica:-)))
Rispetto il tuo Conte ma non mi faccio convincere:-) al limite come per
il post Mogol: ci provo a consigliarlo? lo schifano? pazienza e me lo
godo me lo godo il MIO Battisti:-)
Post by Monastra
Post by Raffaella
solo non fa per me.
Non c'è problema, ci mancherebbe altro. E' stato solo un diversivo per
rompere la monotonia del tam tam baglioniano. :-))
Certo ma vorrei farti notare che a parte Il cofanetto il ng stava
appisolandosi di brutto, e cmq non ho parlato di Baglioni senza
riferimento a Battisti, se poi interviene giustamente una baglioniana
anche troppo preparata è solo un arricchimento non trovi?:-)

Raffaella
ps
c'è stato causa mia un thread sul calcio e, a parte essermene pentita,
non ho convinto nessuno ad andare a vedere la partita di questa o quella
squadra perchè la migliore, l'integerrima, la pura, la genuina, la non
ladra, la non venduta, ecc ...puntini di sopensione:-)))))))))))))))) nè
sono intervenuta per rompere la monotonia calcistica ad esortare la
gente a conoscere ....il magico ...che ne so Marcon:-)))))
Monastra
2006-10-12 11:03:29 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Immagino ma io non li conosco se non interpretati da altri,
La discografia postata si riferisce ad album di brani inediti scritti per se
stesso.

diversamente
Post by Raffaella
dal discorso Battisti preferisco ascoltare Azzurro da Celentano o Onda
su Onda da Lauzi che da Conte, il suo papà.
Questi brani appartengono agli inizi della sua carriera quando scriveva solo
per altri interpreti che richiedevano brani orecchiabili e commerciali , la
sua propria discografia musicalmente parlando è tutta un'altra cosa e ti
apre nuovi orizzonti musicali che nemmeno ti aspetti. Si parla di jazz ma
non è jazz, di tango ma non è tango, di rumba ma non è rumba, di milonga ma
non è milonga, si tratta come dice lo stesso Conte in un suo brano (Luxury
bound) di "un ritmo mio", dalle melodie e cadenze nascosce ma avvolgenti e
travolgenti per l'ascoltatore che non si limita all'ascolto superficiale.
Post by Raffaella
Mah intanto non credo Battisti avesse una segretaria semmai una
segreteria telefonica:-) e non credo (sempre che i rapporti non siano
stati incrinati) che avesse fatto fare anticamera alla sorella Albarita.
Ognuno si nasconde ai mass media in modo diverso e poi credo che il fratello
non intendesse lamentarsi per l'anticamera (qui non si tratta di una pop
star) quanto del fatto che il fratello è un tipo dal cartattere chiuso e
schivo da non possedere neppure un cellulare.
Post by Raffaella
Post by Monastra
Post by Raffaella
Ma per questo non dico o scrivo che fa vomitare
Sarà un vomito molto sporadico allora perchè se non si hanno i suoi
dischi o
Post by Monastra
se non si va ai concerti, purtroppo non si ascolta quasi mai nè per
radio nè
Post by Monastra
per televisione.
Non l'ho capita:-)
Mi riferivo alla ipotetica possibilità che a qualcuno PC potesse suscitare
uno stimolo emetico.
Post by Raffaella
Rispetto il tuo Conte ma non mi faccio convincere:-)
Da parte mia non c'era nessun tentativo di fare opera di persuasione nei
tuoi confronti nè di altri. Volevo semplicemente rimarcare che spesso si
espromono giudizi negativi su artisti di cui nemmeno si conoscono i dischi,
E questo da fastidio per i bianchi di LB ma anche per le opere di altri
artisti, specie se sono davvero dei grandi musicisti.

al limite come per
Post by Raffaella
il post Mogol: ci provo a consigliarlo? lo schifano? pazienza e me lo
godo me lo godo il MIO Battisti:-)
Quoto in pieno.
Post by Raffaella
Post by Monastra
Non c'è problema, ci mancherebbe altro. E' stato solo un diversivo per
rompere la monotonia del tam tam baglioniano. :-))
Certo ma vorrei farti notare che a parte Il cofanetto il ng stava
appisolandosi di brutto, e cmq non ho parlato di Baglioni senza
riferimento a Battisti, se poi interviene giustamente una baglioniana
anche troppo preparata è solo un arricchimento non trovi?:-)
Certo, ma, per esempio, io sono stato messo brutalmente in fuorigioco
perchè non sono sufficientemente preparato nè su Battisti nè su Baglioni
:-))

"Non son degno di te,
non ti merito più......."
:-)))
Raffaella
2006-10-12 12:37:25 UTC
Permalink
Post by Monastra
La discografia postata si riferisce ad album di brani inediti scritti per se
stesso.
Non ho letto attentamente, solo scorso.
Post by Monastra
Questi brani appartengono agli inizi della sua carriera quando
scriveva solo
Post by Monastra
per altri interpreti che richiedevano brani orecchiabili e commerciali , la
sua propria discografia musicalmente parlando è tutta un'altra cosa e ti
apre nuovi orizzonti musicali che nemmeno ti aspetti. Si parla di jazz ma
non è jazz, di tango ma non è tango, di rumba ma non è rumba, di milonga ma
non è milonga, si tratta come dice lo stesso Conte in un suo brano (Luxury
bound) di "un ritmo mio", dalle melodie e cadenze nascosce ma
avvolgenti e
Post by Monastra
travolgenti per l'ascoltatore che non si limita all'ascolto
superficiale.

Allora per stare in tema di ritmi o stili che non mi piacciono:
il jazz (e Conte lo sa che alle donne...)
il tango
la rumba (se non tiepida)
la milonga
non fanno per me:-) indi per cui...
Post by Monastra
Ognuno si nasconde ai mass media in modo diverso e poi credo che il fratello
non intendesse lamentarsi per l'anticamera (qui non si tratta di una pop
star) quanto del fatto che il fratello è un tipo dal cartattere chiuso e
schivo da non possedere neppure un cellulare.
Eh bè? cosa gli facciamo un monumento?
Io ne ho solo uno, per essere convenzionali bisogna come minimo averne
uno per compagnia telefonica:-))
Post by Monastra
Post by Raffaella
Non l'ho capita:-)
Mi riferivo alla ipotetica possibilità che a qualcuno PC potesse suscitare
uno stimolo emetico.
Ah bè sicuramente.
Post by Monastra
Post by Raffaella
Post by Raffaella
Rispetto il tuo Conte ma non mi faccio convincere:-)
Da parte mia non c'era nessun tentativo di fare opera di persuasione nei
tuoi confronti nè di altri. Volevo semplicemente rimarcare che spesso si
espromono giudizi negativi su artisti di cui nemmeno si conoscono i dischi,
Certo certo ma se non mi piace in assoluto la voce di una o due canzoni
sentite come faccio a immergermi in più lavori?
Per carità è come per chi prova disgusto per la non-voce di Battisti o
le ottave di Baglioni:-), non insisto.
Post by Monastra
E questo da fastidio per i bianchi di LB ma anche per le opere di altri
artisti, specie se sono davvero dei grandi musicisti.
Ovvio.
Post by Monastra
al limite come per
Post by Raffaella
il post Mogol: ci provo a consigliarlo? lo schifano? pazienza e me lo
godo me lo godo il MIO Battisti:-)
Quoto in pieno.
:-)
Post by Monastra
Certo, ma, per esempio, io sono stato messo brutalmente in fuorigioco
perchè non sono sufficientemente preparato nè su Battisti nè su Baglioni
:-))
Porca vacca mi dispiace tantissimo, è come me appunto veder cianciare di
calcio o politica:-))
Post by Monastra
"Non son degno di te,
non ti merito più......."
:-)))
ma che dici?
devo citare in ginocchio da te per farti capire il contrario?:-))

Raffaella
Monastra
2006-10-14 05:48:45 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Certo certo ma se non mi piace in assoluto la voce di una o due canzoni
sentite come faccio a immergermi in più lavori?
Per carità è come per chi prova disgusto per la non-voce di Battisti o
le ottave di Baglioni:-), non insisto.
Esattamente, il concetto di "non voce" che è stato coniato per LB si può
estendere anche per la non voce di PC,. La loro voce particolarissima (e
fra loro diversissima) è parte integrante e fondamentale nell'esecuzione e
nella riuscita dei brani.
Raffaella
2006-10-14 07:25:53 UTC
Permalink
"> Esattamente, il concetto di "non voce" che è stato coniato per LB
si può
estendere anche per la non voce di PC,. La loro voce particolarissima (e
fra loro diversissima) è parte integrante e fondamentale
nell'esecuzione e
nella riuscita dei brani.
Immagino.
Una sorta di fascino che è però un fatto strettamente personale.
In fondo perchè non ascoltiamo moltissimo Lucio per altri essendoci
l'accoppiata valida Mogol- Battisti e ovviamente il suo stile? Perchè
non c'è la voce (non), perchè manca quell'afflato, quel pathos che solo
Lucio riesce a esprimere.
Il fine dicitore.

Raffaella
Winding
2006-10-14 16:57:13 UTC
Permalink
Stanotte per la tv hanno trasmesso un mini concerto del fratello
di Paolo Conte (Carlo ?), e' un'altro fenomeno come Paolo,
mi e' piaciuto assaje... strabigliante anche l'0assomiglianza.
Paolo.
Monastra
2006-10-14 18:23:32 UTC
Permalink
Post by Winding
Stanotte per la tv hanno trasmesso un mini concerto del fratello
di Paolo Conte (Carlo ?)
Giorgio
http://www.geocities.com/giorgioconte/


, e' un'altro fenomeno come Paolo,

E' bravissimo specialmente dal vivo in concerto, ma musicalmente nulla a che
vedere con il genio del fratello più famoso.
Post by Winding
mi e' piaciuto assaje... strabigliante anche l'0assomiglianza.
Fratelli diversi
Winding
2006-10-16 13:48:29 UTC
Permalink
"Monastra"
"Winding"
Post by Winding
Stanotte per la tv hanno trasmesso un mini concerto del fratello
di Paolo Conte (Carlo ?)
Giorgio
http://www.geocities.com/giorgioconte/
Giorgio..............
Io ci scherzo, ma comincio a pensare che ho veramente
problemi di memoria.. !
?Paolo.
Maurizio
2006-10-12 08:17:11 UTC
Permalink
Post by Monastra
E' vero e per chi lo scopre è una grande scoperta.
Io iniziai ad ascoltarlo nel 1990 quando, incuriosito da quest'artista più
famoso all'Estero che in Italia, comprai l'album "Un gelato al limon" e fu
come per i bianchi di LB, più lo ascoltavo e più scoprivo nuove emoizioni e
meraviglie musicali.
Io l'ho scoperto nel 1988 con Paolo Conte live ( a Parigi).
Anch'io non avevo nessun interesse a conoscerlo,fu solo sotto
insistenza di mia moglie che acquistai il primo disco.
Le prime volte lo ascoltava solo lei,poi piano piano me ne
sono innamorato anch'io e devo ammettere che é un artista
incredibile.

Ciao Maurizio
Alberta
2006-10-12 08:15:08 UTC
Permalink
Post by Raffaella
Preferisco Battiato e di molto pur conoscendo poco di lui...
Se vuoi ti presto le cataste di album di Franco che possiedo, ed al
prossimo concerto suo (ne ho visti quattro, finora) andiamo assieme,
che ne dici?! :-)
Post by Raffaella
Raffaella
Ciao:-)
Alberta
Alberta
2006-10-12 08:18:16 UTC
Permalink
Post by Monastra
E' una bellissima canzone del primo Paolo Conte quando ancora, come il primo
Battisti, scriveva solo per gli altri (in questo caso per Caterina Caselli).
Sì ... e già la "coverizzò" Franco Battiato nel secondo volume di
Fleurs, restituendole una delicatezza che forse - almeno lo immagino -
era sua originaria :-)

Ciao:-)
Alberta
Continua a leggere su narkive:
Loading...