Discussione:
Non si scrive più ???
(troppo vecchio per rispondere)
tattoo
2015-10-08 18:55:31 UTC
Permalink
Raw Message
Io avrei qualcosa da scrivere..anzi copia incollare qualcosa di mio
personale...ma se non si fa vivo nessuno , pazienza.
k***@gmail.com
2015-10-13 15:54:53 UTC
Permalink
Raw Message
vai su FB che lì c'è ancora un po' di vita. ciao
tattoo
2015-10-13 18:34:48 UTC
Permalink
Raw Message
Post by k***@gmail.com
vai su FB che lì c'è ancora un po' di vita. ciao
preferisco qua...ma fa niente , grazie per la risposta.
k***@gmail.com
2015-11-07 01:10:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by tattoo
vai su FB che lě c'č ancora un po' di vita. ciao
preferisco qua...ma fa niente , grazie per la risposta.
ti capisco, comunque io ci provo a tenere vivo il dibattito ;)
Gaetano
2015-10-13 20:06:57 UTC
Permalink
Raw Message
Ciao Alessandro ho letto qualcosa su Fb riguardo il tuo lavoro sui bianchi.
Mi è piaciuta la cura con cui hai allestito lo sviluppo delle copertine.
Convengo quasi in toto sui tuoi ragionamenti, a parte la credenza ( lo sai
come la penso ) Se vuoi ti espongo qui il mio punto di vista...

Ciao Gaetano

ha scritto nel messaggio news:f5bfa710-1346-4d99-876c-***@googlegroups.com...

vai su FB che lì c'è ancora un po' di vita. ciao
k***@gmail.com
2015-11-07 01:09:43 UTC
Permalink
Raw Message
caro Gaetano ricordo con piacere la nostra chicchierata sulla credenza/vetrinetta.
ulteriori dettagli sul libro li trovi qui

https://www.facebook.com/Battisti-Panella-da-Don-Giovanni-a-Hegel-406385229570373/
Gaetano
2015-11-07 21:48:48 UTC
Permalink
Raw Message
Complimenti per l'opera d'arte che hai realizzato e tutti questi giochi di
prestigio. Apprezzo ma come ben sai, ognuno costruisce una teoria seguendo
il proprio istinto e magari mettendoci delle piccole forzature. Il mobile
che tu chiami " credenza " infatti è una di queste. Forse per chi non è
avvezzo di stili e di reliquie, un mobile vale l'altro. La credenza è un
mobile chiuso con le ante pannellate che non lascia intravvedere nulla
del proprio interno. La credenza è una specie di armadio per disporre
( e celare ) le cose da mangiare e le piccole suppellettili della mensa.
Si potrebbe chiamarla pure dispensa, e questo significato deriva dal
latino CREDERE, nel senso di consegnare, affidare, depositare...
La vetrina invece ha un'altra funzione, non è destinata a nascondere
ma quella di mettere in "mostra", da esporre in bella vista. Un mobile
a vetri destinato all'esposizione di oggetti di particolare pregio...
Il mobile di Lucio è interamente schermato a vetri e pur nella sua
semplicità non lascia spazi a dubbi e mostra il suo interno con
i ripiani in bella vista.
http://www.luciobattisti.info/?page_id=6218

Pur con piccole differenze di stile, ho trovato una vetrinetta da
antiquariato che può far comprendere il concetto di questo mobile...

http://www.saracinoarredamenti.it/STELLA-DEL-MOBILE/Vetrinetta-Art-CO25-330/index.htm

Mobili che invece si potrebbero definire credenze sono questi...
http://www.modenesezeno.it/Prodotti/2/Credenze-e-cristalliere

ciao Gaetano

ha scritto nel messaggio news:b9d8e434-8d5b-4c54-b9ed-***@googlegroups.com...

caro Gaetano ricordo con piacere la nostra chiacchierata sulla
credenza/vetrinetta. ulteriori dettagli sul libro li trovi qui

https://www.facebook.com/Battisti-Panella-da-Don-Giovanni-a-Hegel-406385229570373/
k***@gmail.com
2015-11-09 22:58:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gaetano
Complimenti per l'opera d'arte che hai realizzato e tutti questi giochi di
prestigio. Apprezzo ma come ben sai, ognuno costruisce una teoria seguendo
il proprio istinto e magari mettendoci delle piccole forzature. Il mobile
che tu chiami " credenza " infatti è una di queste. Forse per chi non è
avvezzo di stili e di reliquie, un mobile vale l'altro. La credenza è un
mobile chiuso con le ante pannellate che non lascia intravvedere nulla
del proprio interno. La credenza è una specie di armadio per disporre
( e celare ) le cose da mangiare e le piccole suppellettili della mensa.
Si potrebbe chiamarla pure dispensa, e questo significato deriva dal
latino CREDERE, nel senso di consegnare, affidare, depositare...
La vetrina invece ha un'altra funzione, non è destinata a nascondere
ma quella di mettere in "mostra", da esporre in bella vista. Un mobile
a vetri destinato all'esposizione di oggetti di particolare pregio...
Il mobile di Lucio è interamente schermato a vetri e pur nella sua
semplicità non lascia spazi a dubbi e mostra il suo interno con
i ripiani in bella vista.
http://www.luciobattisti.info/?page_id=6218
Pur con piccole differenze di stile, ho trovato una vetrinetta da
antiquariato che può far comprendere il concetto di questo mobile...
http://www.saracinoarredamenti.it/STELLA-DEL-MOBILE/Vetrinetta-Art-CO25-330/index.htm
Mobili che invece si potrebbero definire credenze sono questi...
http://www.modenesezeno.it/Prodotti/2/Credenze-e-cristalliere
ciao Gaetano
caro Gaetano ricordo con piacere la nostra chiacchierata sulla
credenza/vetrinetta. ulteriori dettagli sul libro li trovi qui
https://www.facebook.com/Battisti-Panella-da-Don-Giovanni-a-Hegel-406385229570373/
Caro Gaetano, capisco la tua diffidenza e la rispetto. La questione verte su ciò che comunemente le persone intendono con la parola "credenza". Se provi a digitare "credenza" su google image otterrai una serie di fotografie di mobili molto diversi ma simili fra loro fra i quali potrai scorgere anche vetrinette, madie e credenze come quella da me indicata.

https://www.google.it/search?q=credenza&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0CAcQ_AUoAWoVChMI1rn-9raEyQIViL5yCh3kywES&biw=2109&bih=1149&dpr=1.33

Rispetto e stimo le tue conclusioni. Mi permetto solo di proporre una interpretazione che reputo efficace e coerente con i testi delle canzoni.

Loading Image...

Dunque per me

L'apparenza è una credenza "campata in aria"

Nel senso che se cade la credenza «sarà come un armadio che si sgancia e precipita dal cielo in tante schegge».


---------------
ulteriori dettagli sul libro li trovi qui

https://www.facebook.com/Battisti-Panella-da-Don-Giovanni-a-Hegel-406385229570373/
Gaetano
2015-11-10 12:12:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gaetano
Complimenti per l'opera d'arte che hai realizzato e tutti questi giochi di
prestigio. Apprezzo ma come ben sai, ognuno costruisce una teoria seguendo
il proprio istinto e magari mettendoci delle piccole forzature. Il mobile
che tu chiami " credenza " infatti è una di queste. Forse per chi non è
avvezzo di stili e di reliquie, un mobile vale l'altro. La credenza è un
mobile chiuso con le ante pannellate che non lascia intravvedere nulla
del proprio interno. La credenza è una specie di armadio per disporre
( e celare ) le cose da mangiare e le piccole suppellettili della mensa.
Si potrebbe chiamarla pure dispensa, e questo significato deriva dal
latino CREDERE, nel senso di consegnare, affidare, depositare...
La vetrina invece ha un'altra funzione, non è destinata a nascondere
ma quella di mettere in "mostra", da esporre in bella vista. Un mobile
a vetri destinato all'esposizione di oggetti di particolare pregio...
Il mobile di Lucio è interamente schermato a vetri e pur nella sua
semplicità non lascia spazi a dubbi e mostra il suo interno con
i ripiani in bella vista.
http://www.luciobattisti.info/?page_id=6218
Pur con piccole differenze di stile, ho trovato una vetrinetta da
antiquariato che può far comprendere il concetto di questo mobile...
http://www.saracinoarredamenti.it/STELLA-DEL-MOBILE/Vetrinetta-Art-CO25-330/index.htm
Mobili che invece si potrebbero definire credenze sono questi...
http://www.modenesezeno.it/Prodotti/2/Credenze-e-cristalliere
ciao Gaetano
caro Gaetano ricordo con piacere la nostra chiacchierata sulla
credenza/vetrinetta. ulteriori dettagli sul libro li trovi qui
https://www.facebook.com/Battisti-Panella-da-Don-Giovanni-a-Hegel-406385229570373/
Caro Gaetano, capisco la tua diffidenza e la rispetto. La questione verte su
ciò che comunemente le persone intendono con la parola "credenza". Se provi
a digitare "credenza" su google image otterrai una serie di fotografie di
mobili molto diversi ma simili fra loro fra i quali potrai scorgere anche
vetrinette, madie e credenze come quella da me indicata.

https://www.google.it/search?q=credenza&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0CAcQ_AUoAWoVChMI1rn-9raEyQIViL5yCh3kywES&biw=2109&bih=1149&dpr=1.33

Rispetto e stimo le tue conclusioni. Mi permetto solo di proporre una
interpretazione che reputo efficace e coerente con i testi delle canzoni.

http://www.ilmascellodonte.it/immagini/LAmotion2.gif

Dunque per me

L'apparenza è una credenza "campata in aria"

Nel senso che se cade la credenza «sarà come un armadio che si sgancia e
precipita dal cielo in tante schegge».


---------------
ulteriori dettagli sul libro li trovi qui

https://www.facebook.com/Battisti-Panella-da-Don-Giovanni-a-Hegel-406385229570373/

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Visto tutto e confermo ciò che ti ho espresso. Le tue idee sono da
incorniciare e spesso ne traggo illuminazioni per le mie analisi... Credenza
o vetrina ci possono stare ma torno a ripeterti - quale addetto ai lavori da
più di quarant'anni - che la credenza è un mobile chiuso nella sua parte
bassa, anche se alcune tipologie di credenze hanno la parte superiore a
vetri. Queste però si chiamano cristalliere o argentiere. La vetrina al
contrario mostra tutto il suo interno per essere completamente visibile alle
persone ( non parzialmente ) Il mobile di Lucio è tutto schermato a vetri,
dato che il suo interno è completamente a vista. Scusami se insisto, ma è
come chiedere a un contadino se la patata e la barbabietola sono la stessa
cosa :-) Cmq sia, sono questioni di lana caprina e vorrei farti una
richiesta in pvt per il tuo libro...

ciao Gaetano
k***@gmail.com
2015-11-10 15:54:23 UTC
Permalink
Raw Message
amico mio apprezzo la tua pignoleria. A mio modo di vedere LB e PP non erano "contadini" ma uomini di città e pur avendo tu ragione ci sono molte probabilità che essi fossero ignari dell differenza fra una credenza e una vetrinetta ma come dici tu questi sono solo gustosi dettagli per noi appassionati... x il pvt mi trovi su FB. ciao
Loading...